ao

Aò! Surf è la divisione tecnica del brand spagnolo, ma italianissimo Aò! Experience, nata per offrire prodotti artigianali di alta qualità per il surf e le altre discipline sportive da onda, che oltre a ciò sostiene gli atleti e le organizzazioni filantropiche dedicate all’Adaptive Surfing. Siamo un brand presente in tutto il mondo grazie a sponsorizzazioni, collaborazioni e sinergie con atleti di fama internazionale quali Guillermo Carracedo, Ian Macleod, Pablo Arrouays, Fellipe Lima, Odei Etxeberria, Darren Bason e tanti altri.

Per Aò Experience si tratta della prima partecipazione all’Italia Surf Expo, che abbiamo deciso di onorare presentando il nuovo progetto dedicato all’Adaptive Surfing, in particolare alle sue comprovate proprietà terapeutiche. L’incontro infatti sarà volto alla sensibilizzazione dei valori dell’inclusione sociale, della solidarietà umana e della realizzazione della persona: principi cardine dello sport e caratteri imprescindibili nella nostra missione e visione.

La proposta ha già raccolto entusiastiche adesioni e per l’occasione si avvarrà di eccezionali partner quali Watertech Surfmachines, Macski, Start Waveski Surfing e Waveski Roma Surf School.

Nella mattinata di Domenica 5 Settembre, il rappresentante di Aò! in Italia, Giuseppe Prosperi (Waveski Roma Surf School), terrà una lezione dimostrativa di adaptive waveski a favore di un gruppo di pazienti psichiatrici protagonisti del progetto/esperimento sociale “Crazy for Football” (da cui è stato tratto un pluripremiato documentario), ideato e sviluppato dal Dr. Santo Rullo, responsabile del Comitato scientifico ECOS – European Culture and Sport Organization (www.ecos-europe.com/), che sarà presente all’evento. Prezioso il supporto della Croce Rossa Italiana, che è anche sponsor dell’Italia Surf Expo, a garanzia di uno svolgimento in completa sicurezza.

L’evento vuole essere un momento di aggregazione per tutti coloro che vorranno collaborare alla realizzazione di una nuova realtà filantropica in Italia e in grado di contribuire attivamente al miglioramento della qualità della vita delle persone diversamente abili in primis attraverso l’attività sportiva.

Tale progetto nasce per agire localmente ma pensare fin da subito globalmente, inserendosi in un contesto europeo in via di sviluppo e affermazione, con lo scopo dichiarato di creare una rete di energie e sinergie le cui iniziative siano in grado di incidere concretamente nella cultura, nell’approccio e nell’atteggiamento delle persone.

Un ringraziamento particolare va ad Alessandro Marcianò, primo big wave rider italiano a cavalcare le onde giganti di Nazarè (Portogallo) e patron dell’Italia Surf Expo.

Per approfondimenti:

http://www.italiasurfexpo.it/

https://www.facebook.com/aoexperience

https://www.facebook.com/waveskiroma/

https://wwww.crazyforfootball.org

https://www.raiplay.it/programmi/crazyforfootball